sabato 22 dicembre 2018

In cucina coi bambini: i biscotti bicolore senza burro

Ai miei figli piace tantissimo biscottare e così spesso ci mettiamo all'opera per riempire i vuoti barattoli dei biscotti.


Fare i biscotti in casa consente di risparmiare, che lo stesso prodotto al forno costa sempre troppo, e di scegliere gli ingredienti, dal tipo di zucchero a quello di latte, possiamo decidere se omettere uova o burro ed evitiamo i conservanti ed additivi alimentari tipici dei prodotti della grande distribuzione.
In casa nostra i prodotti da forno vanno a ruba e tendenzialmente non usiamo il burro, a volte scoviamo ottime ricette anche senza uova.

Questi biscotti li abbiamo fatti per la prima volta io e mia figlia ottenne, proprio ieri, per alleggerire le vacanze natalizie anticipate per via della febbre. Qui sono stati graditissimi e così li abbiamo già rifatti.

INGREDIENTI:

  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 25 ml di olio di semi
  • 1 cartina di vanillina
  • 4 g di lievito per dolci
  • 1 ml di aroma arancia
  • 190 g di farina
  • 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere
Si comincia mettendo in una terrina lo zucchero e l'uovo e mescolandoli bene bene, si procede poi ad aggiungere gli ingredienti - uno alla volta - secondo l'ordine in cui li ho messi in lista fino alla farina.
Quando l'impasto inizia a prendere forma, ci si sposta su un piano di lavoro infarinato e si completa la creazione del panetto, che divideremo in due metà e su una delle due aggiungiamo il cacao amaro e ri-impastiamo fino ad ottenere un panetto dal colore omogeneo.

Stendiamo allora entrambi gli impasti formano due rettangoli identici per dimensioni e li sovrapponiamo. Arrotoliamo dal lato più lungo ottenendo un filoncino che andremo a tagliare in pezzo dello spessore di 1 cm.

Su una teglia foderata con carta forno adagiamo le rondelle ottenute e inforniamo a forno già caldo, a 160°, per 10-15 minuti.

Lasciate raffreddare e sentite che bontà!

Nessun commento:

Posta un commento