mercoledì 6 febbraio 2019

Scintille di gioia 6.2.2019

Sempre in ritardo ma eccomi con le Scintille di Gioia della scorsa settimana.
L'idea è di Silvia e tutte le info per partecipare cliccate qui.


La scorsa settimana è stata segnata da un lutto; se n'è andato un uomo che nel momento immediato dell'emergenza post-sisma si dedicò ad aiutare la nostra famiglia rimasta senza casa. Questo evento avrebbe potuto oscurare le scintille di gioia ma seguendo gli insegnamenti della moglie e della mamma di quest'uomo, donne dall'elevatissima intelligenza e bontà, non ho distolto l'attenzione dalle belle cose che ci sono in ogni giorno che ci viene donato.
Veniamo a noi:

  1. l'intervento di sterilizzazione a cui ho sottoposto la mia cagnolona è andato bene, nonostante abbia avuto a che fare con gli effetti dell'anestesia che l'hanno portata a vomitare fino alle 4 di notte;
  2. i bambini sono rimasti entusiasti del regalo che prima di Natale avevo preparato per loro: un musical! Sono andati col papà, a teatro per la prima volta per un evento che non fosse scolastico, lo spettacolo era Malefica;
  3. Nonostante i diversi inghippi ho recuperato gli allenamenti persi, non rinunciando al giorno di rest e così, dopo 4 anni, ho ritrovato la costanza nel fitness a casa;
  4. il messaggio della messa della domenica mi ha profondamente colpita, mi sono ritrovata con le lacrime agli occhi e mia figlia basita di fronte alla mia incontenibile emozione. Il parroco ha parlato dell'amore come anteposizione a sé stessi in qualunque condizione, e ha fatto un discorso sui figli e sull'attuale considerazione di essi, che vengono visti come pesi, come costi, come sacrifici e non come ricchezza.
Questa settimana cosa avrà da regalarmi non ne ho idea, ma in essa c'è un giorno magico.

2 commenti: